Creme anticellulite a base di caffeina e retinolo funzionano?

cremecelluliteLe creme anticellulite rappresentano il rimedio più veloce e soprattutto economico per combattere la pannicolopatia edemato fibro sclerotica. I dubbi e le perplessità legate alla loro assunzione accompagnano da sempre le donne che di fronte alla scelta di un prodotto per la cellulite si chiedono se sarà efficace. Oggi vogliamo riportare i risultati di una ricerca effettuata nei laboratori parigini della Johnson & Johnson e pubblicata sul prestigioso Journal of Cosmetic Science a proposito dell’ efficacia di una crema anticellulite.

Quarantasei volontarie si sono sottoposte ad un trattamento anticellulite a base di creme contenenti retinolo, caffeina e ruscogenine. Alla fine della cura, dopo otto settimane, i ricercatori hanno valutato lo stato della pelle che precedentemente presentava cellulite. C’è stata una notevole riduzione della buccia d’arancia, il 39% delle pazienti, e un aumento della microcircolazione cutanea rispetto ad altri trattamenti placebo.

Quali sono le proprietà dei tre componenti? La caffeina agisce come vasodilatatore e favorisce l’ossigenazione del sangue, il retinolo serve a mantenere attive e funzionali le cellule della pelle che producono elastina e collagene e la ruscogenina ha proprietà antinfiammatorie e vasoprotettrici.

Certo è che un pochino di conflitto di interesse nella ricerca c’è visto che la Johnson & Johnson ha nel suo portafoglio un prodotto che serve proprio per la cellulite, il RoC Retinol Actif cellulite. Effetture un test poi soltanto su 46 pazienti e da questo dimostrare l’efficacia del prodotto risulta un po’ “tirato”; confidiamo però nella buona fede e nella scienza visto che i risultati della ricerca sono stati pubblicati sul prestigioso International Journal Cosmetic Science.

In ogni caso se avete facilità con l’inglese qui potete leggere l’abstract (riassunto) dell’ esito dei test.

TI POTREBBE INTERESSARE L’ARTICOLO SU IODASE E SOMATOLINE, creme anticellulite molto famose e vendute.

Se ti piace Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *