Criolipolisi, ridurre adipe in eccesso e cellulite con il freddo

criolipolisiLa criolipolisi è una tecnica non invasiva per ridurre l’adipe e la cellulite in eccesso che riesce a sciogliere il grasso grazie al freddo, dal greco kryos. La tecnica è stata messa a punto nel 2005 da Zeltiq Aesthetics Inc , società statunitense che si occupa della produzione di soluzioni medicali che l’ha commercializzata con il nome di Coolsculpting dopo numerosi test effettuati al Massachusetts General Hospital di Boston.
L’approvazione all’utilizzo della criolipolisi per rimuovere il grasso in eccesso da parte dell’ FDA (food and drug administration) è arrivata nel 2010, da allora la tecnica è approdata anche in Italia.

Come funziona la criolipolisi:
si applica un manipolo piatto in ferro collegato ad un macchinario sulla zona da “trattare”, ad esempio gluteo, addome, coscia. Il manipolo, grazie alla creazione di un vuoto, “pinza” la pelle risucchiandola a se. A questo punto parte il “raffreddamento” della zona che viene portata a temperature molto basse.
A cosa serve il freddo?
a creare un’apoptosi ovvero una morte cellulare programmata, in questo caso la decaduta del grasso in eccesso e dei cuscinetti di cellulite. Attraverso il processo che coinvolge organi come fegato e tubo gastroenterico l’adipe viene “espulso” con un costante e lento processo che inizia a partire da due ore dal termine della procedura fino ad un massimo di quattro mesi. I lipidi contenuti nel grasso vengono smaltiti anche attraverso il sistema linfatico. Gli effetti della criolipolisi quindi non si manifestano subito, ma nei successivi 20-30 giorni, che raggiungono l’apice appunto a 4 mesi dall’ intervento.
Zeltiq garantisce la riduzione del 20% di grasso in eccesso. Il trattamento dura un’ora e non è richiesta nessuna particolare precauzione.

Prezzi della criolipolisi: i centri che propongono questa tecnica sono sparsi un po’ in tutta Italia, da Palermo a Milano. Ovviamente Roma è la città che presenta più studi estetici che propongono Coolsculpting, ma anche a Napoli, Torino, Genova e Firenze ce ne sono in quantità. I prezzi per una seduta variano tra i 700 ed i 1000 euro. Spesso un trattamento consiste nella lavorazione di due parti del corpo, ad esempio entrambe i glutei, entrambe le cosce o tutte e due le parti dell’ addome, ad esempio le cosiddette maniglie dell’ amore.

La criolipolisi, detta anche lipolisi fredda, può essere effettuata sia dalle pazienti donne che dagli uomini.

Zeltiq ci tiene a precisare che il suo trattamento Coolsculpting non si deve intendere come una tecnica di riduzione del peso per individui obesi. I migliori candidati per la procedura di criolipolisi sono infatti persone in prossimità del loro peso corporeo ideale ma che presentano degli accumuli localizzati di adipe. Coloro che sono in forte sovrappeso oppure che presentano ernia addominale oppure hanno un addome o il ventre voluminoso e svasato ai fianchi potrebbero non essere idonei per la procedura.

Se ti piace Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someoneShare on LinkedIn

3 thoughts on “Criolipolisi, ridurre adipe in eccesso e cellulite con il freddo

  1. salve volevo avere un informazione tecnica sulla criolopolisi ovvero se applicabile su pseudoginecomastia o ginecomastia mista.
    grazie distinti saluti

  2. Salve volevo sapere un informzione.ho fatto la criolipolisi sui fianchi ed ho notato che oltre ad aver perso i fianche come volevo…mi si é svuotato il sedere…come non avrei voluto…ci sn rimasta un po malino…apprezzavo la rotonditá del mio sedere…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *