Che cos’è la IONITERMIA, trattamento naturale per la cellulite

ionitermiaChe cos’è la IONITERMIA? Si tratta di un procedimento per combattere la cellulite non invasivo, non viene utilizzato il bisturi e nemmeno cannule per la liposuzione. E’ un processo di disintossicazione del corpo che avviene attraverso prodotti naturali e con l’utilizzo di un macchinario che stimola le zone attraverso la corrente elettrica.

Cerchiamo di essere più precisi: cosce,gambe, glutei, insomma le zone colpite dalla cellulite vengono coperte e massaggiate con ingredienti naturali a base di erbe, argilla e minerali comprese quelle marine, alghe, alghe e vari estratti vegetali. Successivamente il corpo viene ricoperto con dei panni per far assorbire il tutto e successivamente si passa al massaggio che servirà per drenare e disintossicare il corpo dai liquidi accumulati e che sono causa della formazione di cellulite.

Successivamente si utilizza un apposito dispositivo per la ionitermia. E’un macchinario che alimentato a corrente elettrica attraverso delle placche si carica di ioni positivi e negativi che penetrano lo strato di cellulite. Lo scopo è quello di contrarre e rompere le cellule del tessuto adiposo. Il processo avviene attraverso la galvanica (passaggio di corrente elettrica attraverso una soluzione salinica) e la stimolazione di Faraday.

A questo punto le cellule adipose si distruggono e dovrebbero essere drenate esternamente attraverso un massaggio oppure si assorbono sull’argilla che viene spalmata sul corpo e successivamente rimossa.

I primi risultati si dovrebbero vedere dopo cinque trattamenti di ionitermia. Siamo andati alla ricerca di qualche studio scentifico ed abbiamo trovato un test effettuato nel 1996 dai dottori: Gustavo Leibaschoff e Juliana Melamed. Dieci i pazienti testati (due sessioni di ionitermia effettuate a settimana per un totale di dieci) avevano mediamente perso 2,7 Kg per una riduzione di 11 cm nelle aree trattate. Ma la cosa va verificata bene, lo studio ci è sembrato solo parziale e con una casistica limitata.

Il trattamento di ionitermia viene effettuato anche nelle Spa, i prezzi partono dalle 60/80 euro per seduta.

Creme per la cellulite, il Revitol

revitolcremacelluliteIn commercio esistono molte creme per la cellulite, promettono la stessa cosa, farvi migliorare le smagliature riducendo o addirittura eliminando del tutto il nostro inestetismo. La crema anticellulite piu’famosa negli Stati Uniti è il Revitol, non si trova nei nostri negozi, ma è facilmente acquistabile via Internet. Andiamo a dare un’occhiata a quello che promette, ma facciamo prima un passo indietro.

Come ormai abbiamo stabilito la cellulite dipende da un insieme di fattori: di tipo genetico, ormonale, ma anche da uno stile di vita sbagliato o da una alimentazione scorretta. Aggiungiamo pure sedentarietà e poca attività fisica, abbiamo chiuso il cerchio delle cause. Pensare che la panacea di tutti i mali si possa trovare in una crema è a dir poco fuorviante. Diffidate da chi promette l’eliminazione della cellulite dopo un ciclo di applicazione di creme, di qualsiasi tipo esse siano. Anche perchè lo squilibrio del tessuto connettivo avviene ad una profondità tale del derma difficilmente penetrabile da una crema. Detto ciò possiamo ora guardare con occhio piu’ smaliziato alle promesse delle creme per la cellulite. Non demonizziamole ma cerchiamo di essere realistici.

Dai forum su Internet dedicati alla cellulite sembra che Revitol crema sia un prodotto valido, almeno per qualcuno. I principi attivi che contiene sono fondamentalmente il Retinolo A e la caffeina . Il primo è un ingrediente naturale che fa parte della vitamina A, serve a mantenere attive e funzionali le cellule della pelle che producono elastina e collagene. Facendo funzionare queste cellule si diminuiscono gli avvallamenti e le asperità della pelle mantenendola elastica e soda combattendo l’effetto “buccia d’arancia”. La caffeina è attualmente conosciuta come uno dei migliori antiossidanti che ha la proprietà di dilatare i vasi sanguigni in modo efficace favorendo il flusso e l’ossigenazione del sangue. Il fatto di bere molti caffè in ogni caso c’entra poco.
Altri ingredienti contenuti nel Revitol sono:Tè Verde, Capsicum, alghe, L-Carnitina, Burro di Karitè, estratto di Equiseto.

Revitol crema si applica sulla parte colpita dalla celulite come cosce, addome, braccia, glutei ecc… il trattamento minimo dura un mese e qualche risultato potreste vederlo solo dopo tale data. I prezzi del Revitol non sono dei piu’ economici: 30 euro per un tubetto da circa 115 ml, aggiungete 7 euro per le spese di spedizione e potete averla a casa vostra.

Meglio cavitazione estetica o liposuzione per la cellulite?

liposuzioneMeglio cavitazione estetica o liposuzione per eliminare la cellulite? E’ una domanda di difficile risposta. Partiamo col dire che sono i due trattamenti principe, quelli più utilizzati in campo estetico per combattere la panniculopatia edemato fibro sclerotica. La principale differenza è chirurgica. Mentre nella cavitazione estetica utilizziamo un apparecchio ad ultrasuoni che agisce in superficie andando a distruggere in profondità le cellule adipose, nella liposuzione interveniamo “chirurgicamente”, ci sarà bisogno infatti dell’ inserimento di microcannule nel derma nella parte colpita da cellulite.
Quindi possiamo considerare la liposuzione alla stessa stregua di un intervento chirurgico perchè ci sarà bisogno di un’anestesia e perchè subito dopo si creeranno delle cicatrici nel punto di inserimento delle cannule. Nessun taglio o incisione però è bene sapere a cosa si va incontro visto che bisognerà condurre analisi del sangue prima della liposuzione e successivamente bisognerà attendere la cicatrizzazione delle ferite. Per ultimo gli effetti indesiderati che vanno dall’ arrossamento, all’ematoma, alla flebite o a cose molte più importanti. Per questo è sempre bene affidarsi a esperti e a non banalizzare quella che è una vera e propria operazione chirurgica.

La cavitazione estetica è invece un intervento più leggero. Nessuna cicatrice, nessun inserimento di cannule, si agisce in maniera superficiale tramite ultrasuoni. Il medico guiderà sulla parte colpita da cellulite un dispositivo che a bassissime frequenze distruggerà le bolle che si trovano all ‘interno del liquido interstiziale che sono causa del nostro inestetismo e della famosa pelle a buccia di arancia. Successivamente i liquidi in eccesso saranno espulsi dal nostro corpo tramite i reni. Un massaggio drenante faciliterà l’espulsione.

A questo punto ci si chiede perchè scegliere la liposuzione pittusto che la cavitazione estetica. Tutto depone a vantaggio della seconda dato che può essere utilizzata anche per inestetismi su gambe, cosce, collo, braccia, glutei, addome, viso. Gli ultrasuoni sono efficaci ma non quanto la liposuzione se si tratta di interventi che devono asportare grosse quantità di grasso o fronteggiare molta cellulite localizzata in un sol punto. La differenza principale è questa: lì dove non arriva la cavitazione bisogna intervenire con la liposuzione o liposcultura.

Il trattamento Endermologia Lpg per la cellulite

endermologiaL’endermologia Lpg è una tecnica non chirurgica, a differenza della liposuzione e della liposcultura, utilizzata per combattere la cellulite. Nata in Francia negli anni 80 era originariamente utilizzata per curare cicatrici, ustioni ed i tessuti muscolari danneggiati, successivamente si è passati al trattamento anticellulite. Nella pratica di oggi viene utilizzato un macchinario con un paio di rulli che è passato dagli specialisti sulla parte colpita da cellulite.
La Lpg che ha brevettato questa tecnica a livello mondiale e assicura che è come effettuare una ginnastica sulla pelle e sui tessuti sottocutanei  che viene effettuata in maniera gentile grazie all’ azione dei rulli che eseguono delle prese tessutali con effetti mirati: per ridurre (Roll’in), rassodare (Roll’out), levigare e rimodellare la pelle grazie anche all’ azione di un tubo aspirante connesso con la macchina. Il macchinario si chiama Cellu M6 e Lipo M6. La durata del trattamento di endermologia dura circa 15/20 sedute, ognuna di 25 minuti, già dopo le prime cinque si possono notare miglioramenti nella cellulite, così affermano i produttori. I prezzi dell’ endermologia? Non proprio economicissimi siamo sulle 60/70 euro a seduta.
Chi lo ha provato dà dei giudizi contrastanti che vanno dall’ estrema efficacia ad una delusione per i risultati che sono mancati, c’è da ricordare però che senza trattamenti di mantenimento e senza abbinare uno stile di vita ed una dieta efficace i risultati non saranno mai positivi.

La laserterapia per la cellulite

lasercelluliteIl laser viene sempre piu’ utilizzato nel trattamento di moltissimi inestetismi e anche la cellulite ha la sua laserterapia. Per il nostro scopo  viene utilizzato un macchinario che emette un raggio luminoso (laser) concentrato, in grado di penetrare nei tessuti. Il raggio laser usato nella terapia anticellulite è freddo e a bassa intensità, attraversa i tessuti nelle zone trattate senza essere avvertito dal paziente. La sua funzione è quella di rivitalizzare le cellule alterate dal processo cellulitico. Può essere utilizzato in due diversi modi: o direttamente sulle zone cellulitiche, oppure nei punti dove confluiscono i vasi linfatici, facilitando e riattivando il flusso linfatico. Il miglioramento che si ottiene sembra sia dovuto a un’attivazione del metabolismo cellulare e alla stimolazione dell’eliminazione delle scorie e dei liquidi stagnanti. Ci sono tanti trattamenti che utilizzano il laser per combattere la cellulite,alcuni sono piu’ invasivi come la liposcultura altri piu’ superficiali. Così come esistono vari tipi di laser, ognuno diverso a seconda della lunghezza d’onda. Quelli utilizzati in campo estetico sono il Laser a diodi, Laser CO2 (utilizzato spesso per gli edemi della cellulite, agisce sul contenuto d’acqua delle cellule) Laser KPT, laser a elio-neon (anche questo utilizzato nella laserterapia per la cellulite, di colore arancione e meno forte degli altri), Laser nd-Yag, Laser Q-Switch, Laser a diodi, Laser Erbium, Laser a luce pulsata, Dye Laser, Laser Alexandrito.