Pedana Basculante per Perdere peso come Funziona

Originariamente progettata dai russi per l’allenamento degli atleti e la preparazione nello spazio dei cosmonauti, la pedana basculante o pedana vibrante è diventata uno strumento riconosciuto utilizzato dagli operatori sanitari e dal pubblico in generale.

La pedana basculante funziona davvero oppure è una moda legata alle virtù rivoluzionarie che le vengono attribuite, come la costruzione muscolare, la perdita di grasso, la lotta contro la cellulite, l’accelerazione del metabolismo ecc ?

Quindi, se vuoi costruire muscoli e perfezionare la tua figura la pedana basculante potrebbe essere un ottimo alleato.  La vediamo i molti centri sportivi, palestre e può essere acquistata anche per la casa. Una volta c’era la cyclette o il tapis roulant oggi c’è la la pedana da palestra come la chiama qualcuno.

pedana-vibrante

Indice

Che cos’è la pedana basculante

Le macchine a vibrazione di queste genere sono dunque diventate una recente moda da fitness. Se pensi di stare in piedi su qualcosa che vibra e perdere peso in modo semplice siamo lontani dalla realtà. Questa macchina è ottima per rassodare gambe e glutei solo se è associata ad altri esercizi, ad esempi lo squat. Molte persone stanno cercando di imparare come utilizzare la pedana vibrante per perdere peso,  in quanto sono facili da usare e forniscono un’alternativa interessante alle temute alternative basate su attività cardiaca, ad esempio il jogging.

Pedana basculante è efficace?

Per coloro che non lo sapesse il concetto di base del funzionamento di una pedana vibrante è proprio la vibrazione. La piattaforma su cui ci poggiamo vibra in maniera forte a una frequenza rapida (al confine con quella simile di un martello pneumatico). Le vibrazioni della pedana costringono i tuoi muscoli a contrarsi per combattere la vibrazione, teoricamente bruciando calorie nel processo e definendo addome, gambe e glutei. I tuoi muscoli si contraggono,  li impegnerai a mantenere l’equilibrio, lavorando sui gruppi principali.

pedana-basculante

Ma cerchiamo di capirne di piú: una pedana vibrante (di solito qualcuno le chiama pedane da palestra ) da sola non può ottenere risultati buoni in termini di perdita di peso. Non aspettarti che semplicemente stando in piedi su una macchina, puoi avere istantaneamente i risultati desiderati che desideri, soprattutto in un lasso di tempo breve.

Tuttavia, se includi alcuni esercizi, questo dispositivo può amplificare i tuoi sforzi legati alla perdita di peso e con pazienza ti fa avere la forma che desideri. Ecco perché è una buona idea imparare a lavorare su una pedana vibrante.

Pedana Basculante Funzionamento

vi ricordate le cinture vibranti. Si connettevano ad un macchinario che le facevano ruotare. Avvolgevano l’addome, i glutei e facevano lavorare quel gruppo muscolare. Le pedane vibranti attuali assomigliano a quei vecchi macchinari ma non hanno nessuna cintura che vi avvolge. Una pedana può raggiungere da 30 a 50 vibrazioni, con una forza molto potente, ma l’intensità può essere regolata e personalizzata. Affinché il tuo corpo si adatti a questi movimenti, ognuno dei tuoi muscoli deve contrarsi e rilassarsi in modo da poter mantenere l’equilibrio, che è significativo.

Secondo la maggior parte dei produttori di queste macchine, lo sforzo costante del tuo corpo per mantenere l’equilibrio attiva i muscoli che lavorano sotto stress. E, naturalmente, più i tuoi muscoli lavorano, più peso puoi perdere e piu’ puoi tonificare. Detto ciò, come abbiamo sottolineato all’ inizio, non è la macchina dei miracoli.

Funziona, provatela per 15-20 minuti e vi sentirete stanchi, un po’ di calorie le bruciate e i muscoli col tempo si definiscono, ma per ottenere una perdita di peso tangibile dovete anche muovervi, camminare, correre, fare altri esercizi, anche in casa.

Insomma la pedana vibrante è un attrezzo passivo che deve essere usato insieme all’esercizio tradizionale.

Pedana basculante con motore potente

Ovviamente, affinché un dispositivo sia altrettanto potente e fornisca buoni risultati ha bisogno di un motore in grado di supportare un movimento continuo e veloce. È per questo motivo che i modelli piú costosi hanno un motore anche da 2000 watt .

Le persone in sovrappeso oltre i 100 kg pensano che non è possibile ottenere risultati positivi con la pedana basculante , se si considerano le sue dimensioni abbastanza compatte. Bene, ripensateci perché ha abbastanza potenza per sciogliere tutta quella quantità significativa di grasso. Con la sua frequenza regolabile , questa macchina può passare dalla modalità relax, alla modalità bodybuilding, durante la riabilitazione. Sta a te scegliere la modalità più adatta a te e l’obiettivo che desideri raggiungere. Inoltre, si tratta di un campione dotato di una dashboard di facile lettura e utilizzo. Mostra quindi tutte le pulsazioni, la velocità e la durata dei tuoi allenamenti.

Come usare una pedana basculante per perdere peso

Per sfruttare appieno il potenziale di una pedana basculante, dovresti imparare esercizi complementari. Molti esperti e allenatori di palestra ti suggeriscono di eseguire esercizi calistenici mentre usi la pedana.

Gli esercizi calistenici per fortuna non hanno bisogno di alcuna attrezzatura per l’allenamento. La maggior parte di questi sono movimenti ritmici che rientrano nella categoria di allenamento per il peso corporeo. Alcune degli esercizi più comuni sono il sit-up, push-up e squat.

Se esegui più esercizi calistenici mentre sei su una pedana vibrante, il tuo potenziale di perdita di peso aumenta drasticamente. Secondo uno studio dell’Associazione europea per lo studio dell’obesità le persone che seguono una dieta idonea e praticano la ginnastica su una pedana a vibrazione perdono più peso sull’addome di quelle che limitano il loro apporto calorico e fanno semplicemente esercizi aerobici tradizionali.

Questo risultato è interessante perché l’eccesso di adipe attorno all’addome può essere pericoloso. Un addome pronunciato può produrre un tipo di grasso maligno chiamato grasso viscerale. Questo grasso aumenta la possibilità dello sviluppo di malattie cardiache, diabete e altri disturbi .

Ecco una lista di alcuni esercizi calistenici che puoi fare mentre sei su una macchina vibrante:

Squat isometrico

  • Mettiti sulla pedana vibrante e mantieni le mani sulle maniglie in modo da poterti bilanciare.
  • I tuoi piedi dovrebbero essere alla larghezza delle spalle .
  • Dopo aver preso la postura giusta, piegare le ginocchia e accovacciarsi. Fallo finché il pavimento non è parallelo alle tue cosce.
  • Mantenere questa posizione per 30 a 60 secondi, quindi tornare alla posizione originale. Riposa per un paio di secondi, poi ripeti.

Sollevamento

  • Metti le mani sulla pedana. Sdraiati e distendi le gambe dietro di te. Solo i tuoi piedi e le tue mani dovrebbero sostenere il tuo peso corporeo. Quando fai questo, assicurati che fianchi, talloni e spalle siano diritti e allineati.
  • Abbassa il petto verso la superficie con le ginocchia piegate.
  • Quando il tuo petto tocca la pedana, fermati per alcuni secondi, quindi torna alla posizione originale.

Pedana vibrante per la cellulite

Come ridurre la cellulite con una piattaforma vibrante ? Lasciati dare una semplice spiegazione. Il funzionamento di una piattaforma vibrante si basa su una tecnologia di vibrazione morbida e regolabile. In altre parole, la vibrazione emessa da questo dispositivo consente allo stesso tempo di bruciare il grasso in eccesso, ma anche di rafforzare i muscoli. La persona è più attiva, il che ha un effetto positivo sulla cellulite.

I muscoli sono più sodi e attivi. Inoltre, la piattaforma vibrante stimola molti muscoli. Vale a dire, a seconda della funzionalità della piattaforma, è possibile lavorare su una particolare area del corpo per eliminare il grasso più velocemente e eliminare la cellulite.
In breve, abbiamo parzialmente risposto al problema che è: come ridurre la cellulite con una piattaforma di cellulite.

Benefici e controindicazioni

Considerazioni prima di utilizzare una pedana vibrante

Prima di imparare a usare una pedana vibrante per perdere peso, ci sono alcune cose che devi considerare. Ad esempio, gli esercizi che comportano vibrazioni possono danneggiarti se si soffre di disturbi fisici come lombalgia . Quindi, per garantire la tua sicurezza, chiedi consiglio al tuo medico per determinare se è giusto usarla.

Se il tuo medico ti concede il nulla osta, puoi usare questa pedana (insieme ad un allenamento di forza supplementare) come parte del tuo piano di allenamento e di perdita di peso.

Come notato in uno degli studi cui abbiamo fatto riferimento sopra, aggiustare la dieta e l’apporto calorico è fondamentale anche per assicurarti di ottenere i risultati che stai cercando. Tenendo presente questo, vorrai essere sicuro di seguire queste semplici linee guida.

  • Determina e regola i tuoi fabbisogni calorici giornalieri in base alle attività che stai facendo.
  • Ricorda sempre che l’apporto calorico giornaliero non dovrebbe essere superiore al fabbisogno giornaliero del tuo corpo.
  • È necessario seguire la frequenza di alimentazione da cinque a sei. Inoltre, la tua dieta dovrebbe coinvolgere solo frutta e verdura fresca, proteine, proteine ​​magre e cereali integrali. Certo, non dimenticare mai di bere molta acqua.

Esercitare con prudenza ed equilibrio. Mescolare allenamento per la forza, corsa ad alta e bassa intensità e altri tipi di esercizi leggeri.

Migliori Pedane vibranti

online ci sono un sacco di modelli disponibili. Alcune hanno le maniglie di supporto per essere usate in piedi, altre no. I prezzi medi di una buona pedana vibrante sono compresi tra 200 e 300 euro. Vi sconsigliamo di andare sotto questo prezzo perchè i modelli economici sono poco efficaci.

Assorbono circa 500 watt di energia elettrica alla massima potenza, ma sono facile da riporre, anche sotto al letto. In conclusione un buon attrezzo da usare per recuperare un’ ottima forma fisica, da usare però con esercizi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here