Ridurre la pelle a buccia d’arancia con l’Argilla

argillapelleLa pelle a buccia d’arancia è un inestetismo fastidiosissimo che solitamente colpisce cosce e glutei, per ridurla possiamo tentare con un rimedio naturale fatto in casa con l’argilla.
Questa sostanza è composta da un complesso omogeneo di minerali tra i quali c’è l‘alluminio, il titanio, silice, ferro, magnesio, potassio, calcio, sodio e oligoalimenti utilissimi per migliorare l’elasticità e la freschezza della pelle. L’argilla quindi rappresenta un ottimo trattamento anticellulite utile per ridurre la pelle a buccia d’arancia.

Applicata sulla cute è in grado di assorbire per il fenomeno dell’ osmosi (passaggio di elementi attraverso una membrana) sia liquidi che prodotti di scarto del metabolismo e allo stesso tempo di cedere ai tessuti sali minerali drenanti e rassodanti. Grazie alla sua peculiare capacità di cedere piccole dosi di energia elettromagnetica attiva inoltre la rigenerazione dei tessuti connettivali.

Principali proprietà delll’ argilla:
-assorbimento di acidi urici, tossine e dolori (viene utilizzata anche dagli sportivi come cura post trauma). Nel nostro caso è utile per l’assorbimento della cellulite che presenta una condizione infiammatoria della pelle caratterizzata da edema e dolori localizzati. L’argilla assorbe anche le scorie prodotte dal metabolismo e gli acidi urici che sono responsabili di una cattiva circolazione.
-dona al corpo minerali: la finissima granulometria dell’ argilla favorisce l’assimilazione dei minerali che la costituiscono da parte della pelle, producendo una vera e propria azione ricostituente su tutti i tessuti.
-E’ depurativa: grazie alla sua capacità di scambio cationico (scambio di ioni positivi) l’argilla è in grado di assorbire importanti quantità di acqua, tossine e gas. Depura l’organismo e combatte la ritenzione idrica eliminando i liquidi e i prodotti di scarto del metabolismo.

Come utilizzare l’argilla per la cellulite sul proprio corpo:
possiamo preparare un composto versando l’argilla (acquistabile in erboristeria o su Internet) in un recipiente con dell’ acqua e dell’ olio d’oliva e poi cospargerla sulla parte interessata dalla cellulite. Mantenere il composto per 30 minuti che si seccherà, dopodichè sciacquare.
Oppure possiamo creare una tisana a base di argilla ventilata. Si mette un terzo di 1 cucchiaino di caffè in mezzo bicchiere d’acqua tiepida. Si mescola e si fa decantare la notte. Il mattino dopo si beve lasciando il deposito in fondo al bicchiere.

Se ti piace Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *