Rimedi per la ritenzione idrica, causa della cellulite

rimediritenzioneidricaUna delle principali cause della formazione della cellulite è la ritenzione idrica. Nelle parti colpite da pannicolopatia si crea una stasi di liquidi che dà luogo ad una degenerazione del tessuto connettivo che sviluppa proprio il nostro inestetismo.

Perchè si forma la ritenzione idrica? Questo fenomeno dipende dallo squilibrio tra la quantità di potassio che si trova all’ interno delle cellule e la quantità di sodio presente nel liquido che circola all’esterno delle cellule stesse, ovvero il liquido interstiziale. Il problema quindi riguarda la proporzione di potassio e sodio che dovrebbe essere uguale per permettere all’ organismo gli scambi necessari.
Quando si crea una sproporzione fra questi due componenti, ad esempio è presente un’abbondanza di sodio, l’organismo trattiene una quantità maggiore di acqua per ottenere una diluzione normale. In genere nel corpo umano non c’è carenza di potassio, se dovesse accadere provocherebbe sintomi ben piu’ gravi della ritenzione idrica che di solito sono legati alle cardiopatie.

Come capire se c’è ritenzione idrica?
Accade spesso che alcune donne, pur seguendo una dieta anticellulite o un regime ipocalorico, non perdano nemmeno un chilo oppure abbiano dei cali di peso importanti da un giorno all’ altro. Questi possono essere segnali dell’ esistenza di ritenzione idrica e non di grasso. Ce ne accorgiamo palpando la pelle che si presenta come un sacchetto flaccido e freddo. Per calcolare la quantità di sodio presente nel nostro corpo esistono delle analisi che si possono effettuare nei centri specialisiti (urine e sangue).Esiste anche un altro tipo di analisi che misura il valore dell’ aldosterone ovvero l’ormone che regola l’equilibrio dei liquidi che serve a determinare le cause della ritenzione idrica. Attenzione però, soffrire di ritenzione idrica non vuol dire che bisogna ricorrere ai diuretici ad ogni costo, un abuso di questi farmaci può invece scatenarla.

Il fenomeno della ritenzione idrica è piu’ presente durante l’estate perchè ovviamente con il sudore e la traspirazione si eliminano piu’ liquidi e sali minerali di quanti se ne reintegrano, ecco perchè è importante bere molto, soprattutto per coloro che soffrono di cellulite.

Rimedi per la ritenzione idrica:
Prima di tutto dobbiamo ridurre l’apporto di sodio. Quindi no ai cibi salati e all’ uso del sale come condimento. Poi è necessario bere molto, almeno 2 litri di acqua al giorno, controllate il tipo di acqua che assumete, deve essere povera di sodio, ma non esagerate. Le acqua ricche di sodio contengono ad esempio 100mg per litro, significa 0,2 grammi per 2 litri. Non è nulla se confrontato con 100 grammi di bresaola, il cibo preferito da chi fa dieta, che ne contiene quasi 2 grammi. Quindi per il sale concentratevi piu’ sui cibi come formaggi, prosciutto, cibi in scatola ecc, questi sono da evitare. Assumente invece alimenti poco raffinati e ricchi di fibre che vi evitano la stitichezza, ma soprattutto svolgete regolare attività fisica (preferibilmente aerobica e all’ aperto, oppure attività mirate come acquagym o gymbike), anche una semplice passeggiata giornaliera di almeno mezz’ora va bene.

Se ti piace Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someoneShare on LinkedIn

One thought on “Rimedi per la ritenzione idrica, causa della cellulite

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *