Creme a base di Alghe per la Cellulite funzionano?

Molte soluzioni cosmetiche sono a base di prodotti naturali, vegetali specialmente. Sono composti ricchi di minerali, vitamine che aiutano ad affrontare parecchi problemi estetici e di salute. Le alghe in questo senso possono aiutare a combattere la cellulite grazie alle loro proprietà nutritive.

Durante i mesi estivi le alghe si trovano in maniera comune in laghi, fiumi e oceani. Sono organismi semplici, unicellulari e fotosintetici (come le piante attuano la fotosintesi clorofilliana) . Possiamo trovare centinaia di specie  che vanno da quelle comuni verdi a quelle rosse, ma tossiche . Contengono clorofilla, un po’ di minerali e collagene (alghe marine).alga cellulite

Ma che cosa hanno a che fare con la cellulite?

Vengono realizzate creme cosmetiche per inestetismi corpo proprio con questo composto naturale, coltivato in alcune parti del mondo.

Per alcuni studiosi l’ estratto di alcune alghe aumenta la capacità di produzione del corpo di collagene. Si è anche ipotizzato che l’estratto di alga verde aiuti a difendere strati profondi della pelle del corpo dalle aggressioni dei radicali liberi.

Ora, questo è certamente utile, ma che cosa ha a che fare con la cellulite?

Purtroppo, molto poco. Nonostante la sua utilità generale come ingrediente per la cura della pelle, la connessione tra alghe verdi e riduzione della cellulite non è stata in alcun modo provata. In ogni caso tentar non nuoce. In commercio ci sono molti prodotti a base di alghe, quello più famoso è senza dubbio GUAM.

Si tratta di alghe raccolte nell’ Oceano nel loro periodo vegetativo e fatte essiccare. Possono essere applicate direttamente sulla parte colpita da cellulite oppure si possono fare bagni doccia nella propria casa , nella vasca da bagno. Prima dell’uso è bene però fare un test per assicurarsi che non si sia allergici al prodotto applicando una piccola quantità su una porzione ridotta della pelle.

Se tutto fila liscio si può procedere con il processo di trattamento per la cellulite.  Solitamente la crema viene applicata su cosce e gambe e per 45 minuti si avvolge la parte con la pellicola trasparente che si usa in cucina.

Cosa contiene un barattolo di crema Guam Fanghi a Freddo (prezzo 34 euro per 500 mg): Acqua, Solum Fullonum (argilla verde), Algae, Propylene Glycol (solvente da bollino rosso), Menthyl Lactate, Menthol, Sodium Chloride, Fucus Vesiculosus (alga), Hedera Helix (vegetale), Aesculus Hippocastanum (vegetale), Citrus Limonium, Origanum Vulgare, Imidazolidinyl Urea, Methylparaben (conservante), Sodium Hyroxymethylglicinate.

Si tratta di prodotti non tutti “naturali”, basta dare un’occhiata sul BIODIZIONARIO per capire che ad esempio il  Sodium Hyroxymethylglicinate rilascia Formaldeide, anche se in dosi piccole.

Le alghe però non sono solo nostre alleate di bellezza. C’è un notevole interesse nell’uso delle alghe anche nell’alimentazione quotidiana a causa della loro influenza positiva sul sistema gastrointestinale per la presenza di elevate quantità di fibre alimentari, mentre la presenza di acidi grassi Omega 3 contribuisce alla protezione del sistema cardiovascolare.

I polisaccaridi derivati ​​dalle alghe si trovano nei prodotti alimentari come stabilizzanti, addensanti ed emulsionanti.

Nell’industria cosmetica le alghe trovano impiego nei prodotti solari, antietà, anticellulite, idratanti e sbiancanti per la pelle. Questi prodotti possono essere utilizzati per lo sviluppo di cosmeceutici che contengono composti bioattivi derivati ​​dalle alghe e possono esercitare un beneficio terapeutico farmaceutico.

Tuttavia, questi composti hanno anche il potenziale per essere isolati e utilizzati per lo sviluppo di nuovi farmaci contro malattie, come cancro, disturbi neurodegenerativi, e diabete.

Le alghe sono dense di nutrienti, ricche di proteine vegetali, sostenibili, chetoniche che soddisfano rapidamente la fame, aiutano con il digiuno intermittente o la perdita di peso, forniscono praticamente tutti i macro e micronutrienti, migliorano l’energia e la concentrazione, rimuovono le tossine , migliorano le prestazioni atletiche, accelerano il recupero da sport o interventi chirurgici, migliorano la salute di cuore, cervello e ossa e aiutano a migliorare la longevità e il benessere .

Le alghe contengono un’alimentazione così densa e il suo profilo nutritivo è praticamente identico al latte materno, che probabilmente si potrebbe vivere solo mangiando alghe. Quelle piú famose sono la spirulina e la clorella .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here