Dove si sviluppa principalmente la cellulite e perchè Arriva

La cellulite, con la pelle a buccia d’arancio appare in parti ben specifiche del corpo femminile, raramente su quello maschile. Si concentra particolarmente sulla zona che simbolicamente riguarda la sfera della sessualità ovvero quella del bacino che comprende pancia, fianchi e glutei e la zona delle cosce. Può anche riguardare le parti superiori del corpo, ma è più rara e meno rilevante.

I fianchi e la parte bassa della schiena sono certamente le zone predilette dalla cellulite. In questo caso il bacino subisce una trasformazione, che prende la sagoma di un “culotte de cheval“. La localizzazione cellulitica porta ad un abbassamento dei glutei che formano come due sacchi sui lati esterne delle cosce, molto antiestetici.cellulitecorpo

Cosce

La cellulite nelle cosce si manifesta prima di tutto con la formazione di cuscinetti nella parte superiore e sul lato esterno della coscia. Progredirà lungo il bordo esterno e si estenderà dalle regioni anteriori a quelle posteriori fino ad un terzo circa della parte inferiore della coscia. Successivamente si formeranno dei cuscinetti mollie flosci anche all’ interno, ma di solito solo nella parte superiore.

Dopo aver raggiunto le cosce la cellulite cambia direzione e va verso il lato interno, appena sopra il ginocchio. A questo livello forma quell’ orribile ciambella imbottita che qualche volta assume proporzioni  disastrose. Poichè il ginocchio è un’ articolazione estremamente funzionale, direttamente interessata a tutti i nostri movimenti, tutti i ritardi nel drenaggio venoso e l’accumularsi di prodotti nocivi causano danni. Per questo vedremo formarsi velocemente e ingrandirsi il cuscinetto imbottito, in più qui la cellulite è dolorosa al tatto.

La cellulite dopo essersi stabilizzata nella parte interna e sopra il ginocchio avvolge la rotula e si infiltra per un breve tratto, sotto forma di una piccola fascia  obliqua, verso la parte anteriore della gamba. E’ la continuazione della ciambella già descritta parlando del ginocchio. Poi attacca i tessuti piu’ molli, i polpacci per arrivare alle caviglie anche esse come il ginocchio articolazioni funzionali, prede della cellulite ma anche di edemi.

Pancia

L’addome:questa localizzazione è più frequente nelle donne obese. La cellulite riserva ora un’altra “ciambella imbottita”, questa volta sistemata nella parte alta dell’addome.

Le cause della formazione

Avere la cellulite non significa che si è in sovrappeso, anche le persone magre possono averla. Se avete una massa corporea eccessiva e presentate accumuli di cellulite una riduzione del peso potrebbe migliorare la situazione. Altri fattori che influenzano la quantità di cellulite includono:

  • gravidanza
  • assunzione di farmaci
  • disfunzioni ormonali
  • poca attività fisica
  • lento metabolismo
  • cattiva circolazione
Se ti piace Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *